Termini e condizioni di vendita

 

Informazioni legali e condizioni generali di vendita

1. “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo” è una Ditta individuale
con P. IVA 02286580689 , Codice fiscale e numero
d’iscrizione DGCFRZ73H21G482T, del Registro delle
Imprese di PESCARA, REA n., con sede
legale in PESCARA str. Colle Scorrano n° 54/2 CAP 65125
La Ditta esercita l’attività di vendita on-line tramite il
proprio portale del gioco “I cartoni animali” formato da
elementi modulari in cartoncino.
Il sito wwwicartonianimali.it  (di seguito nominato
“Sito”) è di proprietà della Ditta PHIBO, di cui sopra.

2. Se il Cliente è un consumatore (ossia una persona
fisica che acquista la merce per scopi estranei alla
attività imprenditoriale o professionale eventualmente
svolta, ovvero non effettua l’acquisto indicando nel
modulo d’ordine un riferimento di partita IVA), i contratti
conclusi con “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo” accedendo
al Sito sono disciplinati dal Decreto Legislativo 6
settembre 2005 n. 206 (Codice del consumo). “PHIBO di
Fabrizio Di Giacomo” ottempera altresì agli obblighi
derivanti dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003 n. 70
(Attuazione della Direttiva 2000/31/CE relativa a taluni
aspetti giuridici dei servizi della società dell’informazione
nel mercato interno, con particolare riferimento al
commercio elettronico).

3. Il contratto stipulato tra “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo”
ed il Cliente deve intendersi concluso nel momento in cui
l’ordine inoltrato dal Cliente – nel rispetto della procedura di acquisto

indicata sul Sito – perviene all’indirizzo del
Sito. L’ordine inviato dal Cliente sarà vincolante per
“Phibo di Fabrizio Di Giacomo” solo se l’intera procedura
di acquisto sia stata completata regolarmente ed in modo
corretto, senza alcuna evidenziazione di messaggi di
errore da parte del Sito.
“Phibo di Fabrizio Di Giacomo” non risponde di
malfunzionamenti dipendenti dal gestore della rete di
trasmissione dei dati.

4. Inoltrando l’ordine a “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo”, il
Cliente riconosce e dichiara di aver preso visione di tutte
le indicazioni fornitegli durante la procedura d’acquisto e
di accettare integralmente le condizioni generali di
vendita (selezione obbligatoria prima dell’effettuazione
dell’ordine).
L’ordine può essere inoltrato, previa nostra
autorizzazione, anche tramite email diretta a
labdellemanualita@hotmail.it  specificando i
materiali richiesti. In caso di ordine per email si applicano
le medesime condizioni di vendita qui specificate nel
presente documento.

5. Il Cliente può acquistare solo i prodotti presenti nel
catalogo del Sito al momento dell’inoltro dell’ordine, così
come descritti nelle relative schede tecnico-informative,
fornite dai produttori. In ogni caso, i prodotti presenti sul
Sito sono offerti sino ad esaurimento della loro
disponibilità. L’immagine a corredo della scheda
descrittiva di un prodotto può non essere perfettamente
rappresentativa delle sue caratteristiche, ma differire per
colore, dimensioni, elementi accessori presenti in figura.
Le informazioni tecniche di supporto all’acquisto devono

intendersi come semplice materiale informativo generico.
I prodotti vengono usualmente spediti entro 1/2 gg.
lavorativi dalla ricezione dell’ordine e/o del
pagamento. Le tempistiche di consegna potranno subire
lievi ritardi in caso di accumuli di ordini, in tal caso verrà
eventualmente inviata un’email con i tempi effettivi di
realizzazione.

6. La corretta ricezione dell’ordine è confermata da
“PHIBO di Fabrizio Di Giacomo” mediante una
comunicazione via e-mail, inviata all’indirizzo di posta
elettronica indicato dal Cliente all’atto dell’ordine. La
comunicazione di conferma riporterà il numero
identificativo, la data di effettuazione dell’ordine,
l’indicazione dei prodotti acquistati, il relativo prezzo, le
spese di consegna e di eventuale contrassegno, i dati
forniti dal Cliente per la fatturazione e per la consegna, la
modalità di pagamento scelta dal Cliente ed un riepilogo
delle condizioni generali di vendita. Il Cliente deve senza
indugio verificare il contenuto della comunicazione e
segnalare immediatamente ad “PHIBO di Fabrizio Di
Giacomo” eventuali errori od omissioni, in difetto di
comunicazione in tal senso, entro 24 ore dalla ricezione,
tutti i dati comunicati si riterranno accettati dal Cliente.

7. Pagamento con moneta elettronica o Carta di Credito
tramite il servizio PayPal®.
La modalità di pagamento con moneta elettronica o con
Carta di Credito tramite il servizio PayPal® è
assoggettata ai limiti di volta in volta indicati nella
procedura di acquisto che il Cliente deve seguire per
l’inoltro dell’ordine. Questo sistema di pagamento può
prevedere l’apertura, da parte del Cliente, di un conto su

PayPal® o il pagamento senza account; in ogni caso è
obbligatoria l’accettazione delle regole del relativo
servizio. L’importo dell’ordine verrà addebitato sul conto
Paypal® del cliente o sulla sua Carta di Credito dopo la
conferma dell’ordine da parte di “PHIBOo di Fabrizio Di
Giacomo”. La consegna del prodotto acquistato sarà
eseguita successivamente alla verifica dell’accredito del
prezzo di acquisto nel conto PayPal® di “PHIBO di
Fabrizio Di Giacomo”. Eventuali rimborsi al Cliente
saranno effettuati da “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo”
sempre sull’eventuale conto PayPal® o tramite la loro
piattaforma e comunque con le modalità previste dal
servizio PayPal®. Ad ogni transazione effettuata dai
titolari di conta Paypal verrà inviata un’e-mail di conferma
da PayPal®.

8. Pagamento con Bonifico Bancario Anticipato.
La modalità di pagamento per bonifico bancario
anticipato è assoggettata ai limiti di volta in volta indicati
nella procedura di acquisto che il Cliente deve seguire
per l’inoltro dell’ordine. In caso di pagamento tramite
bonifico bancario anticipato, l’esecuzione della consegna
di quanto ordinato dal Cliente verrà mantenuta sospesa
fino all’avvenuto accredito dell’importo dovuto sul conto
bancario di “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo”. Il bonifico
dovrà essere effettuato dal Cliente entro due giorni
lavorativi dalla ricezione dell’e-mail che attesta la
ricevuta dell’ordine ed il Cliente, se richiesto, dovrà
fornire prova dell’ordine del bonifico inviandone copia a
“PHIBO di Fabrizio Di Giacomo”, tramite posta elettronica
all’indirizzo labdellemanualita@hitmail.it L’accredito
dell’importo bonificato sul conto di “PHIBO di Fabrizio Di
Giacomo” dovrà avvenire entro quattro giorni lavorativi

dalla ricezione dell’e-mail che attesta la ricevuta
dell’ordine. Decorso invano uno dei termini sopra citati,
l’ordine si intenderà automaticamente annullato e non
sarà evaso. La causale del bonifico bancario dovrà
riportare: nome e cognome, ragione o denominazione
sociale dell’intestatario dell’ordine; il numero di
riferimento dell’ordine; la data di effettuazione dell’ordine.
Nel caso in cui il cliente non risponda neanche ai solleciti
di pagamento inviati, potrà essere bloccato e bannato dal
nostro sito.
L’ordine da parte del cliente risulta vincolante anche in
caso di ingiustificato mancato pagamento entro i termini
stabiliti e pertanto sarà in facoltà della “PHIBO di Fabrizio
Di Giacomo” agire legalmente per richiedere un
risarcimento del danno contrattuale per la mancata
vendita dei prodotti accantonati per il cliente e per le
eventuali spese sostenute.

9. Pagamento in contrassegno
Il contrassegno è il metodo di pagamento per pagare
direttamente alla consegna dei prodotti ordinati. È
possibile effettuare ordini in contrassegno per un importo
massimo di euro 999,00. Questa modalità di pagamento
prevede un supplemento di euro 5,00.
Al momento della consegna il cliente pagherà il totale
dell’ordine direttamente al Corriere in contanti. Per i
pagamenti in contrassegno si consiglia di preparare
l’esatta somma per l’importo dovuto.
L’ordine da parte del cliente risulta vincolante anche in
caso di ingiustificato mancato pagamento entro i termini
stabiliti e pertanto sarà in facoltà della “PHIBO di Fabrizio
Di Giacomo” agire legalmente per richiedere un
risarcimento del danno contrattuale per la mancata

vendita dei prodotti accantonati per il cliente e per le
eventuali spese sostenute.

10. “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo” per tutti i prodotti in
vendita accetta ordini anche con consegna da effettuare
nel territorio non italiano.
11. Per tutti gli ordini effettuati, da privati, aziende od Enti
pubblici, “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo” emette fattura al
momento del pagamento o della spedizione (in caso di
contrassegno o bonifico posticipato per Enti pubblici). La
fattura sarà inviata unitamente alla merce inviata. Per
l’emissione della fattura faranno fede le informazioni
inserite dal Cliente, compresi l’indirizzo di residenza, il
codice fiscale, gli eventuali dati del codice destinatario o
la PEC; tali informazioni devono essere fornite
obbligatoriamente nel form d’ordine sul sito o sulla
eventuale email d’ordine. Nessuna variazione in fattura
sarà possibile, dopo l’emissione della stessa.

12. SPESE DI SPEDIZIONE
Le spese di spedizione sono a carico del Cliente, nella
misura indicata nell’avviso di ricevimento dell’ordine. Il
pagamento della merce da parte del Cliente avverrà
utilizzando la modalità scelta all’atto dell’ordine.Le nostre
spedizioni avvengono tutte tramite corriere espresso
nazionale, con consegna tra 1 e 5 giorni lavorativi (a
seconda della località) dal giorno di partenza.Il prezzo
delle spese di spedizione con corriere è di euro 5,00 per
il territorio nazionale, tranne il trasporto verso le isole
Sicilia e Sardegna che ha un costo di euro 10,00. Casi
particolari di spedizioni verso località particolari come
Ischia, Favignana, isole minori ecc. saranno valutate
caso per caso e preventivate eventualmente per email.

Per effettuare la spedizione sono necessari i dati
completi dell’indirizzo del cliente ed un recapito
telefonico (preferibilmente il cellulare) da comunicare al
corriere.

13. MODALITÀ DI SPEDIZIONE
Al momento della spedizione il cliente viene avvisato con
una nostra email ed eventualmente anche dal corriere
incaricato del trasporto con email e sms. Per la
consegna della merce è necessaria la presenza del
Cliente o di un suo incaricato all’indirizzo del destinatario
indicato nell’ordine. I tempi stabiliti per la consegna della
merce devono considerarsi indicativi e non è possibile
fissare una consegna su appuntamento o dietro
preavviso telefonico al cliente, salvo intese intercorse
direttamente tra cliente e spedizioniere locale e la merce
verrà consegnata con le modalità e gli orari stabiliti dalla
filiale locale, rispetto ai quali “PHIBO di Fabrizio Di
Giacomo” non ha facoltà di programmazione. Al
momento della consegna della merce da parte del
corriere, il Cliente è tenuto a controllare: che il numero
dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato sul
documento di trasporto (DDT); che l’imballo risulti
integro, non danneggiato, né bagnato o comunque
alterato, anche nei materiali di chiusura. Eventuali danni
all’imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza
del numero dei colli o delle indicazioni devono essere
immediatamente contestati, apponendo una riserva di
controllo specifica scritta sulla prova di consegna del
Corriere. Una volta firmato il documento del corriere, il
Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le
caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

Così come previsto dalla vigente normativa, il termine
massimo per denunciare i danni da trasporto a “PHIBO di
Fabrizio Di Giacomo” è di otto giorni dal momento della
ricezione dell’ordine.
In ogni caso, sono espressamente esclusi i costi per
accedere in zone a traffico limitato o per ottenere
permessi per l’occupazione di suolo pubblico.
In caso di assenza del Cliente, è previsto un secondo
passaggio o, se concordato tra cliente e filiale locale, un
contatto telefonico da parte del corriere per concordare
una riconsegna entro le 24 ore successive. “PHIBO di
Fabrizio Di Giacomo” tenterà in caso di problematiche
nella consegna di contattare il Cliente per definire ed
eventualmente risolvere le cause del mancato recapito.

14. MANCATA CONSEGNA
Qualora, entro 30 giorni dal primo tentativo, il corriere
non sia in grado di consegnare la merce, per sua colpa o
per cause di forza maggiore, “PHIBO di Fabrizio Di
Giacomo” ne darà comunicazione al Cliente tramite
posta elettronica. L’importo eventualmente già pagato
dal Cliente sarà rimborsato il più presto possibile, e
comunque non oltre trenta giorni dalla ricezione
dell’ordine di acquisto.
Nel caso il cliente risulti irraggiungibile al momento della
consegna o la stessa non vada a buon fine per colpe non
imputabili al corriere o per motivi non di forza maggiore, il
cliente/destinatario dovrà pagare, a parte, le eventuali
spese di giacenza e tutte le conseguenti spese
addebitateci dal corriere, comprese quelle di spedizione
(se non già pagate) e quelle per eventuale ritorno della
merce. A tali somme verrà aggiunta la cifra di euro dieci
per la gestione della pratica ed eventuali spese postali

sostenute per i solleciti di pagamento. “PHIBO di Fabrizio
Di Giacomo” provvederà nel caso a recuperare tali
somme tramite società di recupero crediti o azione legale
diretta, addebitando le conseguenti ulteriori spese
sostenute.
Gli eventuali futuri acquisti di clienti con mancata
consegna saranno accettati solo con pagamento
anticipato.

15. DIRITTO DI RECESSO
Ai sensi dell’art. 64 D. Lgs. n. 206/2005, se il Cliente è un
consumatore (ossia una persona fisica che acquista la
merce per scopi estranei alla attività imprenditoriale o
professionale eventualmente svolta, ovvero non effettua
l’acquisto indicando nel modulo d’ordine un riferimento di
partita IVA), ha diritto di recedere dal contratto per
qualsiasi giustificato motivo indicato nel codice del
consumo, fatto salvo quanto indicato ai successivi articoli
20, 21 e 22.
Per esercitare il diritto di recesso, il Cliente dovrà inviare
a “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo” una comunicazione in
tal senso, entro 14 giorni di calendario dalla data di
ricevimento della merce. Il cliente, in caso di merce già
spedita, dovrà in ogni caso attendere la consegna prima
di poter esercitare il diritto di recesso; ogni
comunicazione inviata prima dell’effettivo ritiro da parte
del cliente della merce dal corriere sarà considerata
nulla. In caso di pagamento anticipato e non ancora
corrisposto, con merce quindi ancora non inviata, è
possibile annullare l’acquisto entro e non oltre il termine
di 14 giorni di calendario decorrenti dalla data dall’ordine.
Tali comunicazioni dovranno essere inviate a mezzo di
lettera raccomandata con avviso di ricevimento,

indirizzata a: “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo” strada Colle
Scorrano n. 54/2 65125 Pescara o per PEC all’indirizzo
fabriziodigiacomo@pec.it
Una volta pervenuto il modulo di recesso a mezzo di
lettera raccomandata con avviso di ricevimento o a
mezzo PEC, “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo” provvederà
a comunicare al Cliente – tramite e-mail – l’indirizzo al
quale effettuare la spedizione della merce da restituire
ed il numero di autorizzazione al rientro da indicare
sull’apposito modulo di restituzione, che dovrà essere
allegato al prodotto. Il Cliente deve spedire il prodotto
accuratamente imballato nella sua confezione originale,
completo di tutto quanto in origine contenuto, all’indirizzo
comunicato.
Le spese di spedizione per la restituzione della merce
sono a carico del Cliente. “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo”
provvederà, nel caso di mancato pagamento, a
recuperare tali somme tramite società di recupero crediti
o azione legale, addebitando le conseguenti ulteriori
spese sostenute. La spedizione da parte del Cliente
deve avvenire tramite Corriere o altro metodo tracciabile,
entro 14 giorni di calendario dalla comunicazione al
Cliente, tramite e-mail, dell’indirizzo al quale effettuare la
spedizione della merce e del numero di autorizzazione al
rientro. La spedizione, fino all’attestato di avvenuto
ricevimento da parte di “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo” è
sotto la responsabilità ed il rischio del Cliente. Al
ricevimento della merce, “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo”
provvederà a verificarne l’integrità e a rimborsare al
Cliente l’importo del prodotto acquistato, entro 14 giorni
di calendario, con esclusione delle spese di trasporto. Il
rimborso avverrà tramite bonifico bancario, sul conto
corrente indicato dal Cliente nel modulo di recesso nel

termine di trenta giorni dalla ricezione da parte di “PHIBO
di Fabrizio Di Giacomo” della lettera raccomandata di
recesso, se la merce sia stata spedita dal Cliente entro i
14 giorni di calendario successivi alla comunicazione al
Cliente, tramite e-mail, dell’indirizzo al quale effettuare la
spedizione e del numero di autorizzazione al rientro e se
la merce sia pervenuta integra all’indirizzo indicato da
“PHIBO di Fabrizio Di Giacomo”. In caso di pagamento da
parte del Cliente con moneta elettronica tramite carta di
credito o il servizio PayPal ® il rimborso avverrà in
conformità delle regole previste dal servizio carta di
credito o PayPal ®.
Il diritto di recesso può essere esercitato solo con
riguardo al prodotto acquistato nella sua interezza; non è
possibile esercitare recesso solamente su parte del
prodotto acquistato. Il prodotto acquistato dovrà essere
restituito integro e nella confezione originale, completa in
tutte le sue parti (compresi l’imballo e l’eventuale
documentazione e dotazione accessoria). Va evitata in
tutti i casi l’apposizione di etichette o nastri adesivi
direttamente sulla confezione originale del prodotto. In
caso di danneggiamento del bene durante il trasporto,
“PHIBO di Fabrizio Di Giacomo” darà comunicazione al
Cliente dell’accaduto (entro cinque giorni lavorativi dal
ricevimento del prodotto), per consentire al Cliente di
elevare tempestiva contestazione nei confronti del
corriere da lui scelto e ottenere il rimborso previsto dalle
condizioni di trasporto. “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo”
non risponde per danneggiamenti, furto o smarrimento di
prodotti restituiti con spedizioni non assicurate a cura e
spese del Cliente.
Il diritto di recesso decade in caso di difetto della
sostanziale integrità del bene restituito, e così

esemplificativamente in caso di: mancanza della
confezione esterna e/o dell’imballo interno originale;
assenza di elementi integranti del prodotto;
danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo
trasporto; anormale stato di conservazione. Nel caso di
decadenza del Cliente dal diritto di recesso, “PHIBO di
Fabrizio Di Giacomo” provvederà a restituire al Cliente il
prodotto acquistato, addebitando allo stesso le spese di
spedizione;
16. ALTRE CONDIZIONI IN MATERIA DEL
CONTRATTO
Se il Cliente è un professionista ( persona fisica o
giuridica che agisce nell’esercizio
imprenditoriale commerciale, artigianale o professionale,
ovvero un suo intermediario) si applica quanto previsto in
materia di contratti di vendita, di recesso e risoluzione
del contratto dal codice civile
17. RECLAMI
Ogni eventuale reclamo del Cliente dovrà essere rivolto
per posta elettronica al seguente indirizzo e-mail
labdellemanualita@hotmail.it ovvero scrivendo a:
“PHIBO di Fabrizio Di Giacomo” Strada Colle Scorrano n.
54/2 65125 Pescara
18. Responsabilità dei terzi ausiliari
“PHIBO di Fabrizio Di Giacomo” non è responsabile
dell’operato dei terzi che, in qualità di ausiliari autonomi,
intervengono nella gestione o effettuazione delle
operazioni di pagamento, di consegna della merce ed in
ogni altra operazione connessa all’esecuzione dei
contratti conclusi tramite il Sito.

19 Agevolazioni per scuole, ludoteche e terapisti

Per Scuole, luduteche e terapisti abbiamo riservato i
seguenti sconti/agevolazioni:
– ordine minimo di €. 250,00 di materiale didattico: sconto
sul prezzo di listino del 5% e trasporto gratuito della
merce
– ordine minimo di €. 500,00 di materiale didattico: sconto
sul prezzo di listino del 10% e trasporto gratuito della
merce
– ordine minimo di €. 1.000,00 di materiale didattico:
sconto sul prezzo di listino del 15% e trasporto gratuito
della merce.
Per ulteriori informazione in merito contattateci alla ns.
email.

20. Legge applicabile e Foro competente.
Il contratto di vendita tra il Cliente e “PHiBO di Fabrizio Di
Giacomo” è governato dalla legge italiana, con
esclusione dell’operatività delle norme di conflitto. Per le
controversie civili concernenti i contratti di vendita tra il
Cliente e “PHIBO di Fabrizio Di Giacomo” conclusi
attraverso il Sito, se il Cliente è un consumatore la
competenza territoriale spetta inderogabilmente al
giudice del luogo di residenza o di domicilio del Cliente,
ove ubicati in Italia. In tutti gli altri casi, la competenza
territoriale spetta inderogabilmente al Foro di Pescara

21. Privacy
Per quanto riguarda il trattamento dati secondo la
normativa sulla privacy, si fa riferimento all’apposita
pagina Privacy Policy presente sul nostro sito.